I vigneti ed i vini vallesani
Recherche
La zona viticola e le sue regioni
Vitigni coltivati
Vignaioli e cantinieri
Degustazione e cantine
Passeggiate ed escursioni
Itinerari ciclistici
Varietà di vitigni bianchi  
  Pinot blanc

 
È un vitigno veramente interessante. Sono la sua fertilità e l’alta gradazione zuccherina dei suoi mosti che ne fanno un valore sicuro. Questo vitigno ha quasi completamente sostituito il Chasselas in Alsazia. Talvolta associato all’ Auxerrois, il Pinot bianco è diventato un vino di consumo corrente nei bar, neutro e corposo, e molto apprezzato dai consumatori. Nei nostri vigneti potrebbe sostituire il Chasselas in alcune buoni posizioni, al quale si rimprovera di mancare di acidità nei confronti del Chasselas. Vendemmiato al momento in cui la sua gradazione zuccherina supera leggermente i 85° Oechslé, in altre parole prima di essere troppo maturo, dà un vino equilibrato ed abboccato.

Gradevole a bere giovane, sopporta anche un certo invecchiamento. Superando i 92° Oechslé, il vino diventa molto ricco e corposo, e ricorda un po’ il Pinot grigio.
© Winecity : Le portail des vins suisses (vignobles, cépages, caves, vins) Impressum Winecity