Il vigneto ed i vini ticinesi
Recherche
La zona viticola e le sue regioni
Vitigni coltivati
Vignaioli e cantinieri
Degustazione e cantine
Passeggiate ed escursioni
Itinerari ciclistici
La zona viticola e le sue regioni  
  Vigneto
Il Ticino è il quarto vigneto della Svizzera per quanto riguarda la sua importanza; viene subito dopo il Vallese, il cantone Vaud ed il cantone di Ginevra. La coltivazione delle vigne a terrazze è praticamente tutta meccanizzata.
Questo vigneto di 1200 ettari è diviso in due grandi regioni: il Sopraceneri al nord con i suoi 640 ettari ed il Sottoceneri al sud con i suoi 560 ettari. La Val Mesolcina (50 ettari di vigne) è situata nel cantone dei Grigioni, ma fa parte del vigneto ticinese per la sua posizione geografica.
Clima
Fortemente influenzato dal Mediterraneo, molto vicino, il clima ticinese è diverso dal resto dei principali vigneti della Svizzera, i quali subiscono l’influenza delle alpi. Questo clima è caratterizzato da un elevato numero di ore di soleggiamento e dalle piogge abbondanti in primavera. È più minacciata delle altri regioni per quanto riguarda la grandine, e la temperatura media annuale è di circa 12° C.
Suoli
Il vigneto è diviso in due dal Monte Ceneri. Al nord (Sopraceneri) il suolo è granitoso a causa dell’influsso del massivo alpino che è molto vicino. Praticamente non vi si trova del calcare, quindi il suolo è sabbioso, acido, leggero e molto permeabile. Al sud (Sottoceneri) i terreni sono più alcalini, e vi si trovano anche terreni argillosi.
© Winecity : Le portail des vins suisses (vignobles, cépages, caves, vins) Impressum Winecity